La visura camerale o commerciale, è un fondamentale ed importante documento per coloro che necessitano di informazioni su qualsiasi tipo d’impresa italiana, che sia una ditta individuale o collettiva, l’impresa dovrà essere iscritta al Registro delle imprese di una delle Camere di Commercio Italiane che si trovano in ogni provincia italiana. Si possono richiedere visure di due tipi, in base alle esigenze e alle informazioni che necessitano al richiedente: Visura Camerale Ordinaria, con la quale è possibile visualizzare tutte le informazioni legali, le informazioni economiche ed amministrative dell’impresa tra cui: la natura giuridica, i dati anagrafici, la data di costituzione, il codice fiscale, che genere di attività viene svolta dall’azienda, gli organi sociali, la suddivisione delle cariche amministrative e le unità locali.
Con la Visura Camerale Storica si possono reperire invece, tutte le informazioni su una determinata impresa, sin da quando è nata e tramite essa si può avere un quadro aggiornato e completo sulle caratteristiche, la struttura e la storia dell’impresa in questione. Ma dove e come è possibile vedere una visura camerale o commerciale?

Per ottenere una visura camerale Ordinaria o Storica, cosa che è permessa a qualunque cittadino, ci si può recare personalmente presso laCamera di Commercio della propria provincia, oppure collegarsi al sito web www.registroimprese.it , per la consultazione direttamente online o infine ci si può rivolgere a tutti gli operatori del settore, i professionisti (come ad esempio i commercialisti) e i distributori che hanno l’autorizzazione ad accedere alle banche dati camerali e quindi sono in possesso di un contratto sottoscritto con InfoCamere.

Per sapere chi sono i Distributori Ufficiali di Infocamere, si può consultare l’elenco aggiornato su www.infocamere.it/distributori.htm, tali professionisti, oltre a fornire le informazioni camerali che riguardano le ditte iscritte al Registro delle imprese, completano questi dati con ulteriori informazioni commerciali che danno l’opportunità di valutare il grado di affidabilità  dell’impresa di cui si èrichiesta la visura.

Si deve tenere presente però, che la visura commerciale, non ha alcun valore di certificato e se si vuole entrare in possesso di una certificazione invece, va richiesta appositamente alla Camera di Commercio o ai Distributori Ufficiali di Infocamere. Questo genere di certificazione serve ad avere una dichiarazione ufficiale della corrispondenza dei dati contenuti nella visura, con ciò che ha dichiarato l’impresa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>